venerdì 17 giugno 2016

Più vitamina D per tutti

Studi recenti confermano che, in europa, l'assunzione di vitamina D è inferiore al fabbisogno.

La vitamina D svolge moltissime importanti funzioni nel nostro corpo. Tra le tante, contribuisce al buon mantenimento di ossa e denti. È importante anche per il normale funzionamento del sistema immunitario e ha un ruolo fondamentale nel metabolismo del calcio.
Di recente, è stato pubblicato uno studio che ha analizzato i livelli di vitamina D in 6.995 persone in tutta la Germania. Lo studio ha evidenziato che molte persone soffrono di una carenza di vitamina D. Questo fatto trova conferma in studi precedenti effettuati in Germania e in altri Paesi europei.
Secondo l'analisi, effettuata dal Robert Koch Institute in collaborazione con l'Eppendorf University Hospital*, una percentuale dal 50 all'80% dei partecipanti allo studio aveva livelli troppo bassi di vitamina D nel sangue.
La vitamina D si forma nella pelle principalmente grazie all'esposizione solare o viene assorbita con il cibo, caratteristica che le dà il soprannome di "vitamina del sole". Di conseguenza, la carenza di vitamina D è particolarmente elevata durante la brutta stagione o a latitudini che hanno un minor irraggiamento solare. La vitamina D si trova solo in pochi alimenti, in particolare in pesci ricchi di grassi e nei tuorli d'uovo. Si può trovare anche in piccole quantità nel burro e nel latte.
Proprio perché molte persone soffrono di carenza di vitamina D, gli integratori alimentari possono essere utili. Questi prodotti NUTRILITE™ sono l'ideale come supporto alla somministrazione di vitamina D: NUTRILITE Cal Mag D Plus, NUTRILITE DOUBLE X Integratore Alimentare Multivitamininico/Multiminerale/Fitonutriente e NUTRILITE Daily.
Fonti:
Rabenberg et al. BMC Public Health (2015) 15:641, Vitamin D status among adults in Germany – results from the German Health Interview an Examination Survey for Adults (DEGS1).
Andreas Hahn, Food Supplements, Stuttgart 2006.

Nessun commento:

Posta un commento